190La salsa Worcester (o Worcestershire) trova la sua origine in India, prodotta da due inglesi. La ricetta originale è ancora segreta ed effettivamente l’originale Worcester viene prodotta ancora solamente dalla stessa ditta che l’ha inventata. Ma questa salsa ha fatto il giro del mondo e non è raro trovarla alle nostre tavole come accompagnamento di secondi e contorni o nel famoso Bloody Mary. Vi proponiamo una ricetta per poterla ricreare a casa.

300 ml di aceto di vino rosso

80 gr di zucchero di canna

80 ml di salsa di soia

5 spicchi d’aglio

3 acciughe

1 cipolla

1 scalogno

1 cucchiaino di tamarindo

peperoncino rosso in polvere

pepe

Frullate nel mixer tutti gli ingredienti (cipolla, scalogno e spicchi d’aglio opportunamente puliti e pelati e acciughe ben pulite dalle lische) finchè otterrete un composto uniforme. Se rimangono dei residui potete filtrare la salsa e poi riporla in un contenitore. Servitela fredda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *