hd450x300Della pizza noi italiani non ci stanchiamo mai; ma questo non significa che non si possano provare diverse versioni. Oggi vi proponiamo la pizza di patate che prevede la loro presenza all’interno dell’impasto: il risultato è una pizza-focaccia molto morbida e molto nutriente. Naturalmente la ricetta può essere variata per quanto riguarda gli ingredienti della farcitura, la nostra è una proposta semplice.

200 gr di farina 0

10 gr di lievito

500 gr di patate

100 gr di formaggio a pasta morbida

400 gr di pomodorini ciliegini

origano

basilico

Lavate bene le patate senza pelarle e mettetele a lessare in una pentola di acqua fredda salata. Una volta pronte togliete la buccia e schiacciatele utilizzando l’apposito schiacciapatate o semplicemente una forchetta. Ponete le patate schiacciate su un piano da lavoro e amalgamatevi bene la farina, il lievito che avrete fatto sciogliere in una tazzina di acqua tiepida, un cucchiaio d’olio evo e una presa di sale. Lavorate bene fino a che l’impasto sarà omogeneo. Prendete una teglia da forno, ungetela con dell’olio evo e poi stendete la pasta della pizza in modo uniforme: ora non vi resta che guarnire la pizza di patate con il formaggio tagliato a fette, i pomodorini tagliati a metà (o in quattro se sono grandi), l’origano e il basilico fresco. Ricordatevi di lasciare libero almeno un centimetro di bordo. Lasciate riposare la vostra pizza per un’ora in un luogo tiepido e poi infornate a 200 gradi per un quarto d’ora.