lingue-di-gatto-524I famosissimi biscotti a forma di lingua di gatto sono semplici da fare e ottimi da regalare o da servire all’ora del tè. Non si può certo dire che siano dietetici ma basta solo non mangiarne a manciate: il contenuto di burro, pari a quello di farina e zucchero ha il potere di rendere estremamente friabili questi biscotti.

100 gr di farina

100 gr di burro

100 gr di zucchero a velo

100 gr di albumi

1 bustina di vanillina

In una terrina lavorate lo zucchero a velo con il burro che avrete tenuto a temperatura ambiente diverse ore. Una volta ottenuto un composto spumoso unite la farina, la vanillina e gli albumi e mescolate bene. Ponete della carta da forno sulla teglia e, aiutandovi con una sac a poche, formate delle striscioline di impasto lunghe circa 5 cm e abbastanza distanziate tra loro. Infornate in forno preriscaldato a 200 gradi fino a quando i bordi prenderanno il caratteristico colore bruno, dopo circa 10 minuti. Prima di staccare le lingue dalla carta da forno lasciatele raffreddare.