scaloppine-limoneUna ricetta diversa per proporre in tavola la fesa di vitello: con la senape e la panna il gusto della carne viene impreziosito rendendo il piatto più gustoso. Si tratta di una ricetta sempre abbastanza semplice da realizzare, impiegando un tempo ragionevole anche per chi, lavorando tutto il giorno, ha poco tempo da dedicare alla cucina.

Fonte: alberghiera.it

600 gr di fesa di vitello

1 cipolla

2 cucchiai di senape piccante

1 bicchiere di panna da cucina

Prendete la cipolla, pelatela e affettatela finemente; in una padella dai bordi alti fate scaldare dell’olio evo (anche con del burro se volete) e poi fate imbiondire la cipolla. Nel frattempo tagliate la fesa a striscioline non troppo sottili e poi unitele alla cipolla in moda da farle rosolare bene, su tutti i lati. Salate e pepate. Una volta ben rosolate, unite alle striscioline la senape e la panna. Fate cuocere tenendo mescolato e se necessario aggiungete qualche cucchiaio di acqua o brodo caldo. Servite con verdure cotte o contorno di patate al forno.