crema-al-meloneD’estate è sempre problematico pensare ad un dessert che non sia troppo pesante e spesso si decide per un semplicissimo gelato: oggi vi diamo un’idea fresca e facile da realizzare. Le coppette di crema fredda al melone vi conquisteranno! Potete anche provare la versione analcolica senza il vino, per i più piccoli.

1 melone

200 gr di zucchero di canna

3 albumi2

50 gr di acqua

250 ml di panna liquida

2 fogli di colla di pesce

1 bicchierino di vino liquoroso (tipo Marsala)

foglioline di menta fresca

In una piccola casseruola fate sciogliere lo zucchero in acqua, fino a bollore. Lasciatelo sul fuoco fino a che lo sciroppo avrà raggiunto una certa densità facendo attenzione però che non cambi colore; togliete dal fuoco e fate raffreddare. Nel frattempo fate ammorbidire la colla di pesce in una ciotola di acqua e poi scioglietela a bagnomaria. Frullate il melone interamente: prendete la polpa frullata e passandola al setaccio raccogliete il succo che ne fuoriesce. A questo aggiungerete lo sciroppo di acqua e zucchero, la colla di pesce, il succo dei due limoni e il vino. Aggiungete la polpa e la panna che avrete montato; ultimi gli albumi montati a neve ferma che unirete con molta attenzione. Distribuite la crema in coppetta o calici e mettete in frigorifero almeno 4 ore prima di servirle. Decorate con qualche foglia di menta fresca.