Baccala-MantecatoIl baccalà è un pesce prelibato, che però spesso e volentieri non si sa come cucinare: al di là della classica ricetta del baccalà alla vicentina, infatti, non esistono tantissime varianti ma quella che vi sto per proporre sono certa vi farà fare un’ottima figura con i vostri ospiti! Potete preparare questo baccalà mantecato con cavolfiore a scapece e zafferano anche per il cenone o per il pranzo di Natale: il gusto è sicuramente perfetto e potrete proporre ai vostri invitati un piatto diverso dal solito, che li lascerà a bocca aperta.

Ingredienti per 6 persone:

Latte 500 g

Baccalà disossato 280 g

Cavolfiore 500 g

Zafferano n.1 bustina

Aceto di vino bianco q.b.

Zucchero q.b.

Fave di cacao q.b.

Olio extravergine di oliva

Sale e pepe in grani

Alloro

Preparazione:

Per prima cosa pulite il cavolfiore, togliete le foglie esterne e conservate separatamente i gambi e le cime (circa 300 g). Prendete quindi solo i gambi, tagliateli a tocchetti e lessateli nel latte per 10-12 minuti. Una volta pronti, scolateli e nello stesso latte cuocete il baccalà tagliato a pezzi per altri 10-12 minuti. A questo punto togliete il baccalà dal latte e sgocciolatelo, quindi fate ridurre il latte sul fuoco per circa 20 minuti.

Frullate quindi i gambi di cavolfiore lessati precedentemente con il latte ridotto, unite il baccalà lessato, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, un pizzico di sale e il pepe. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

A questo punto raccogliete in una casseruola 500 g di acqua, 50 g di aceto di vino bianco, 10 g di sale, 20 g di zucchero, 2 foglie di alloro, mezzo cucchiaio di pepe in grani e lo zafferano, quindi mettete il tutto sul fuoco. Fate bollire per 1 minuto, poi unite le cimette di cavolfiore e dopo 5 minuti spegnete. Lasciate quindi raffreddare.

Scolate le cimette di cavolfiore e servitele con il baccalà mantecato, aggiungendo in ultimo una manciata di fave di cacao sbriciolate grossolanamente. Potete trovare le fave di cacao in un qualsiasi negozio di alimenti biologici.

Con questo piatto i vostri ospiti andranno in visibilio, ed è una preparazione perfetta anche per le festività natalizie: leggera e delicata, ma con dei gusti indimenticabili!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *